Crea sito

NATALINO AGLI “EUROPEAN LATIN AWARDS” RITIRA L’AWARDS COME “MIGLIOR BAND ROMANTICA DELL’AMERICA LATINA”

Natalino incanta il pubblico di Frosinone insieme al Maestro

“Josè Luis Cortes” allo Stadio Benito Stirpe.

A Frosinone, in occasione della consegna degli “Awards Latini Europei”, Natalino è stato protagonista di un’eccellente performance insime al Maestro “Josè Luis Cortes”.

Momenti emozionanti quando l’orchestra “NG La Banda” ha accompagnato la Star Cilena nel loro storico brano portato a Vina del Mar “Desde Que Te Vi”.

Per Natalino la presenza in Italia per ritirare un premio è stata sicuramente il momento più emozionante della loro carriera. Loro, Artisti di origine italiana, che hanno improntato la loro carriera proprio sulle loro origini che derivano dai loro genitori italiani, essere riconosciuti, in Italia, come miglior band romantica del latinoamerica è l’emozione al quadrato.

Natalino raggiunge il successo internazionale dopo la presenza a Vina del Mar nel 2009, proprio con il brano presentato a Frosinone “Desde Que Te Vi”, proseguono poi la loro carriera con diversi successi che diventano anche sigle di serie tv importanti in Cile ma anche nel resto delle Americhe.

Poi nel 2012 è il momento della fortunata tournèe in Messico, da sempre la porta del successo per tutta l’America Latina, e nel 2014 il contratto con la Warner Music che li consacra Band leader in Cile ma anche nei maggiori paesi americani.

Il 3.Agosto festeggia, all’Arena Monticello di Santiago del Cile, i loro 10 anni di successi con la presenza di Nicola Convertino, Direttore Artistico degli “European Latin Awards”, che gli consegnerà, in diretta, l’Awards come “Miglior Band Romantica dell’America Latina”.


EUROPEAN LATIN AWARDS: 6 ORE DI MUSICA DAL VIVO CON I PIU’ GRANDI INTERPRETI DELLA MUSICA LATINA

In chiusura il cast del più grande spettacolo d’Europa a Frosinone, allo Stadio Benito Stirpe, l’8.Luglio: Confermati  Bob Sinclar, Gipsy Kings, Toto, Alex Britti, Anggun e altri 30 Big internazionali.

I più grandi Artisti della Salsa, del Reggaeton, del Latin Pop, della Bachata e grandi “Ospiti” dell’Hip Hop e della Dance internazionale  si daranno appuntamento in quello che probabilmente sarà il più grande evento del 2018: oltre 30 Artisti provenienti da tutto il mondo saranno premiati, riceveranno gli “Awards” Latini per l’Europa quale riconoscimento per la loro presenza nelle Chart Europee e si esibiranno “Dal Vivo” con i brani che ci faranno ballare tutta l’estate: Bob Sinclar, Gipsy Kings, Riccardo Cocciante, Bobby Kimball & Band (il cantante dei Toto), Juan Magan, Los Van Van, Havana D’Primera, Paulo FG, Manolin il Medico della Salsa, Issac Delgado, Daniel Santacruz, Dani j, Manny Rod, Osmani Garcia, Josè Luis Cortes & NG la Banda, Yomil & El Dany, Gionny Scandal, Alex Britti, Anggun, DJ Aniceto e tanti altri. Conduce la serata Denny Mendez.

L’8.Luglio, lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone sarà la location dell’evento.

Oltre 50 ballerini coreograferanno il concerto di ognuno degli Artisti premiati, e le migliori scuole di Salsa e Reggaeton si sfideranno per vincere il loro meritato “Premio”.

La giuria che ha assegnato le nomination dei “Big” e che giudicherà la categoria “giovani” sarà composta da:

–          Mauricio Guerrero (Shakira, Gloria Estefan, Placido Domingo, Celine Dion, Neil Diamond, Mc Hammer, Marc Anthony, Beyoncè etc. etc.  vincitore di 9 Grammy).

–          Franco Miseria

–          Rodrigo Eitel (Vina del Mar, Maga Tv Miami, La voce del Chile)

–          Oscar Lolo Pena

Naturalmente lo Show sarà televisivo e sono in atto trattative sia con Mediaset sia con RAI, confermata anche la messa in onda su “ Mega Tv” di Miami che diffonderà la manifestazione in Florida, California, Puerto Rico, Stati Uniti, Chile e altri paesi dell’America meridionale.

Le Nomination sono state già assegnate dalla Commissione creata dal portale “Top Celebrity” e le categorie designate saranno le seguenti:

  • Best Song
  • Best album
  • “Rising Star Awards” Italia
  • “Rising Star Awards” Europa
  • Best Performance
  • Best Band of the Year
  • Best Coreograph
  • Best Dancer
  • Best Band
  • Career Awards
  • Best Producer
  • Best “Crossover”
  • Best Video

L’8 Luglio sarà una pietra miliare per i concerti dal vivo e per il mondo latino in genere, una sorta di Woodstock in cui si andranno ad alternare oltre trenta musicisti e gruppi, fra i più noti del momento. L’esibizione inizierà alle 19.00 del pomeriggio per terminare dopo la mezzanotte, coinvolgerà oltre 200 persone tra artisti, tecnici, musicisti, cameraman, ballerini e addetti ai lavori, con un apparato tecnico importante riguardante impianti audio/luci, schermi giganti e uno stage di 30×30 metri situato al centro dello stadio.

Una macchina organizzativa impressionante per uno spettacolo che rimarrà nella storia dei concerti organizzati in Italia.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Together Infrastrutture Sportive, la parte artistica dalla Nicola Convertino Management e la parte televisiva da Andrea Gioia Lomoro, in collaborazione con Latincuba nella persona di Flavio Ferrari, Oscar Lolo Pena e Eduardo Fuentes, mentre l’Uffico stampa è curato per l’Europa da Nicola Convertino e per il resto del mondo da Maria Pia Cassinelli.

Info: nicolaconvertino@gmail.comeuropeanlatinawards@gmail.com

 

 


RICCARDO COCCIANTE AGLI “EUROPEAN LATIN AWARDS” CON JOSE’ LUIS CORTES E NG LA BANDA

L’Estro di Cocciante incontra l’Alma de Cuba con l’Orchestra di

Josè Luis Cortes.

L’8.Luglio, allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, nell’ambito degli “European Latin Awards”, Riccardo Cocciante fonderà  il suo incomparabile stile con la storica Band Cubana di “NG La Banda”, magistralmente diretta dal Maestro Josè Luis Cortes.

Un momento magico dove l’Alma De Cuba si fonderà con i suoni mediterranei di Cocciante; Due culture al confronto, ma unite dalla passione per la medesima musa che puntualmente mette d’accordo tutto e tutti.

L’8.Luglio a Frosinone ci saranno tanti Artisti al confronto, tanta musica e tanta magia, e l’organizzazione degli Awards Latini ha pensato bene di scegliere il meglio della musica italiana e il meglio della musica latina. Tanti generi musicali che si confronteranno, tante le culture che si fonderanno per l’amore della musica e tutti insieme faranno sì che Frosinone sia la prima città d’Europa a permettere questa magia.

L’immenso interprete di “Notre Dame De Paris” eseguirà i suoi brani migliori, in versione latina, con 18 elementi d’orchestra e con il flauto magico di Josè Luis Cortes, come ogni Star che si rispetti è pronto al confronto e pronto all’emozione della vera “Jam Session”, come ogni “grande” musicista dovrebbe fare!

Riccardo  può farlo! E tutti noi lo sappiamo, tutta Italia conosce il suo beniamino, conosce la sua voce forte e suadente e il suo magico tocco sul pianoforte, conosce la sua passione per la musica e saprà vivere questo momento nel migliore dei modi.

L’8.Luglio allo Stadio Benito Stirpe, questo crocevia di culture sarà una pietra miliare per la musica latina, forse il momento più intenso della serata, o perlomeno quello più significativo.

Non si può mancare per mantenerlo nella memoria di ognuno di noi.

La Direzione Artistica della manifestazione è curata da Nicola Convertino e l’organizzazione generale è della TIS infrastrutture sportive in collaborazione con La Ferrari Spettacolo e Andrea Gioia Lomoro per la parte televisiva.

 


CON IL FROSINONE IN SERIE A GLI “EUROPEAN LATIN AWARDS” SCONTANO I BIGLIETTI D’INGRESSO AL CONCERTO DEL 50%

L’organizzazione del grande concerto dell’8.Luglio allo Stadio Benito Stirpe, regala a tutti lo sconto del 50% degli ingressi e rimborsa la differenza dei 3.300 biglietti venduti.

L’entusiasmo per la vincita della squadra di Frosinone, che conquista la Serie A, ha portato gli organizzatori del grande concerto dell’8.Luglio a scontare i biglietti del 50%, e rimborsare la differenza dei 3.300 biglietti venduti il giorno del concerto, mentre per gli abbonati del Frosinone Calcio il prezzo del biglietto sarà di 18 euro.

Naturalmente quello dell’8.Luglio sarà il concerto che festeggierà anche la vincita della squadra del Frosinone. La buona sorte ha voluto far combinare la conquista della Serie A con il Concerto/Evento, e tutti i tifosi e tutta la città, in maniera solidale, potranno godersi il grande spettacolo.

Gli “European Latin Awards” con 6 ore di musica dal vivo e con i più grandi interpreti della musica latina, si staglia tra le manifestazioni più gettonate d’Europa.

I più grandi Artisti della Salsa, del Reggaeton, del Latin Pop, della Bachata e grandi “Ospiti” dell’Hip Hop e della Dance internazionale  si daranno appuntamento in quello che sarà il più grande evento del 2018: oltre 30 Artisti provenienti da tutto il mondo saranno premiati, riceveranno gli “Awards” Latini per l’Europa quale riconoscimento per la loro presenza nelle Chart Europee e si esibiranno “Dal Vivo” con i brani che ci faranno ballare tutta l’estate: Black Eyed Peas Stars, Bob Sinclar, Gipsy Kings, Bobby Kimball & Band (il cantante dei Toto), Juan Magan, Los Van Van, Havana D’Primera, Paulo FG, Manolin il Medico della Salsa, Issac Delgado, Daniel Santacruz, Dani j, Manny Rod, Elvis Presley jr, Osmani Garcia, Josè Luis Cortes & NG la Banda, Yomil & El Dany, Gionny Scaldal e tanti altri.

Oltre 50 ballerini coreograferanno il concerto di ognuno degli Artisti premiati, e le migliori scuole di Salsa e Reggaeton si sfideranno per vincere il loro meritato “Premio”.

Naturalmente lo Show sarà televisivo e sono in atto trattative sia con Mediaset sia con RAI, confermata anche la messa in onda su “ Mega Tv” di Miami che diffonderà la manifestazione in Florida, California, Puerto Rico, Stati Uniti, Chile e altri paesi dell’America meridionale.

L’8 Luglio sarà una pietra miliare per i concerti dal vivo e per il mondo latino in genere, una sorta di Woodstock in cui si andranno ad alternare oltre trenta musicisti e gruppi, fra i più noti del momento. L’esibizione inizierà alle 19.00 del pomeriggio per terminare dopo la mezzanotte, coinvolgerà oltre 200 persone tra artisti, tecnici, musicisti, cameraman, ballerini e addetti ai lavori, con un apparato tecnico importante riguardante impianti audio/luci, schermi giganti e uno stage di 30×30 metri situato al centro dello stadio.

Una macchina organizzativa impressionante per uno spettacolo che rimarrà nella storia dei concerti organizzati in Italia.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Together Infrastrutture Sportive, la parte artistica dalla Nicola Convertino Management e la parte televisiva da Andrea Gioia Lomoro, in collaborazione con Latincuba nella persona di Flavio Ferrari, Oscar Lolo Pena e Eduardo Fuentes, mentre l’Uffico stampa è curato per l’Europa da Nicola Convertino e per il resto del mondo da Maria Pia Cassinelli.

Info: nicolaconvertino@gmail.comeuropeanlatinawards@gmail.com

 

 


EUROPEAN LATIN AWARDS: 6 ORE DI MUSICA DAL VIVO CON I PIU’ GRANDI INTERPRETI DELLA MUSICA LATINA

In chiusura il cast del più grande spettacolo d’Europa a Frosinone, allo Stadio Benito Stirpe, l’8.Luglio: Confermati Black Eyed Peas Stars, Bob Sinclar, Gipsy Kings e altri 30 Big internazionali.

I più grandi Artisti della Salsa, del Reggaeton, del Latin Pop, della Bachata e grandi “Ospiti” dell’Hip Hop e della Dance internazionale  si daranno appuntamento in quello che probabilmente sarà il più grande evento del 2018: oltre 30 Artisti provenienti da tutto il mondo saranno premiati, riceveranno gli “Awards” Latini per l’Europa quale riconoscimento per la loro presenza nelle Chart Europee e si esibiranno “Dal Vivo” con i brani che ci faranno ballare tutta l’estate: Black Eyed Peas Stars, Bob Sinclar, Gipsy Kings, Bobby Kimball & Band (il cantante dei Toto), Juan Magan, Los Van Van, Havana D’Primera, Paulo FG, Manolin il Medico della Salsa, Issac Delgado, Daniel Santacruz, Dani j, Manny Rod, Elvis Presley jr, Osmani Garcia, Josè Luis Cortes & NG la Banda, Yomil & El Dany e tanti altri. Conducono la serata Denny Mendez e Ferdando Proce di RTL con gli interventi di Cristiano Malgioglio.

L’8.Luglio, lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone sarà la location dell’evento.

Oltre 50 ballerini coreograferanno il concerto di ognuno degli Artisti premiati, e le migliori scuole di Salsa e Reggaeton si sfideranno per vincere il loro meritato “Premio”.

La giuria che ha assegnato le nomination dei “Big” e che giudicherà la categoria “giovani” sarà composta da:

–          Mauricio Guerrero (Shakira, Gloria Estefan, Placido Domingo, Celine Dion, Neil Diamond, Mc Hammer, Marc Anthony, Beyoncè etc. etc.  vincitore di 9 Grammy).

–          Franco Miseria

–          Rodrigo Eitel (Vina del Mar, Maga Tv Miami, La voce del Chile)

–          Oscar Lolo Pena

Naturalmente lo Show sarà televisivo e sono in atto trattative sia con Mediaset sia con RAI, confermata anche la messa in onda su “ Mega Tv” di Miami che diffonderà la manifestazione in Florida, California, Puerto Rico, Stati Uniti, Chile e altri paesi dell’America meridionale.

Le Nomination sono state già assegnate dalla Commissione creata dal portale “Top Celebrity” e le categorie designate saranno le seguenti:

  • Best Song
  • Best album
  • “Rising Star Awards” Italia
  • “Rising Star Awards” Europa
  • Best Performance
  • Best Band of the Year
  • Best Coreograph
  • Best Dancer
  • Best Band
  • Career Awards
  • Best Producer
  • Best “Crossover”
  • Best Video

La macchina organizzativa è partita ed è iniziata la prevendita su booking show e su tutte le prevendite abituali.

L’8 Luglio sarà una pietra miliare per i concerti dal vivo e per il mondo latino in genere, una sorta di Woodstock in cui si andranno ad alternare oltre trenta musicisti e gruppi, fra i più noti del momento. L’esibizione inizierà alle 19.00 del pomeriggio per terminare dopo la mezzanotte, coinvolgerà oltre 200 persone tra artisti, tecnici, musicisti, cameraman, ballerini e addetti ai lavori, con un apparato tecnico importante riguardante impianti audio/luci, schermi giganti e uno stage di 30×30 metri situato al centro dello stadio.

Una macchina organizzativa impressionante per uno spettacolo che rimarrà nella storia dei concerti organizzati in Italia.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Together Infrastrutture Sportive, la parte artistica dalla Nicola Convertino Management e la parte televisiva da Andrea Gioia Lomoro, in collaborazione con Latincuba nella persona di Flavio Ferrari, Oscar Lolo Pena e Eduardo Fuentes, mentre l’Uffico stampa è curato per l’Europa da Nicola Convertino e per il resto del mondo da Maria Pia Cassinelli.

Info: nicolaconvertino@gmail.comeuropeanlatinawards@gmail.com

 

 

 

 

 

 


BOB SINCLAR CONFERMATO AGLI EUROPEAN LATIN AWARDS A FROSINONE

Il DJ e produttore francese sarà una delle stelle della manifestazione dedicata alla musica latina

Bob Sinclar è una delle Star confermate al mega-concerto dell’8.Luglio allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, per gli European Latin Awards. Tante le attese della manifestazione e tanta eccitazione che sale ogni giorno che passa.

Manca ancora un mese e 15 giorni circa all’evento, però questa manifestazione ha già posto la città di Frosinone al centro dell’Europa; mai erano stati organizzati degli “Awards” dedicati alla musica latina e ai personaggi che ruotano intorno ad essa, dai produttori, agli artisti, ai DJ coinvolti nelle produzioni.

Ora per la prima volta, con una maratona musicale che parte dalle 19.00 del pomeriggio e culmina alla mezzanotte, si aprirà un capitolo importante su questo fenomeno che ha in sostanza invaso l’Europa negli ultimi 5 anni.

Bob Sinclar sarà uno degli ospiti, in qualità di produttore musicale, che andrà a creare le atmosfere giuste con i suoi storici mixaggi, a testimonianza che la musica attuale ormai è totalmente gestita dai DJ/Produttori del suo calibro.

Bob, infatti, ha sempre saputo gestire la sua attività di produttore con quella di DJ strizzando l’occhio al commerciale, non dimentichiamo i numerosi feat con personaggi sulla cresta dell’onda.

Agli European Latin Awards Sinclar oltre a gestire un suo spazio di “live act” riceverà un “Awards” per il singolo “Tik Tok” che realizzò in collaborazione con Sean Paul, dimostrazione della trasversalità della musica al di fuori dei generi di appartenenza.

Gli European Latin Awards ormai quasi ogni giorno svela personaggi, ospiti e novità sorprendenti…e sembra che nel roster della manifestazione ci siano ancora artisti da svelare.


ELVIS PRESLEY JR A FROSINONE PREMIATO AGLI “EUROPEAN LATIN AWARDS”

Il figlio del Re del Rock l’8.Luglio al Benito Stirpe interpreterà

un brano del padre in versione Salsa.

L’8.Luglio a Frosinone, allo Stadio Benito Stirpe, ad aprire lo spettacolo si avrà una grande Star internazionale; parliamo di Elvis Presley Jr, il figlio naturale del grande Re del Rock, che si esibirà con la Band cubana di Josè Luis Cortes di 18 elementi interpretando un brano del padre.

“L’anima di Elvis è ancora presente su questa terra”, si potrebbe dire tranquillamente così ascoltando Elvis Aaron Presley Jr, il figlio naturale del “Re del Rock”, infatti, per tutti quelli che hanno amato il “mito”, i fans nostalgici che ancora ascoltano i suoi dischi e vanno ai raduni e festeggiano ancora il suo compleanno, come il giorno della sua prematura morte, adesso possono dire che il “Re” è tornato, ed ha l’aspetto del suo figlio naturale.

La somiglianza c’è, ma Elvis Aaron Presley Jr. regala emozioni ancora più forti, perché oltre alla somiglianza e alla voce, lui si presenta in concerto con l’abito di scena che il padre utilizzò durante l’utimo concerto a Indianapolis, guida le macchine originali del padre e gestisce un museo tutto suo con gli oggetti personali di Elvis, il “Presley Museum” che è una delle più grandi collezioni private di cimeli di Elvis al di fuori di Graceland e ha un valore di oltre sei milioni di dollari.

Molti organizzatori dei suoi show utilizzano il museo come preludio a un suo concerto, che consente ai visitatori di vedere il museo nella loro sede per diversi giorni, una settimana o più prima del concerto. La collezione comprende: veicoli, motociclette, costumi, gioielli, oggetti di scena cinematografici e altri memorabilia interessanti. La sezione “Amici” del museo contiene veicoli, costumi e altri cimeli di personaggi famosi come Roy Orbison, Liberace, Marilyn Monroe, Michael Jackson, Farrah Fawcett, Muhammad Ali, Barbara Mandrell, Linda Thompson e Skeeter Davis, naturalmente anche in questo caso nello shop del Frosinone Calcio si potranno vedere alcuni cimeli di Presley qualche giorno prima dell’evento.

Nei prossimi giorni saranno comunicati altri premiati degli European Latin Awards dalla giuria del portale “Top Celebrity”.


EUROPEAN LATIN AWARDS:IL PIU’ GRANDE SPETTACOLO D’EUROPA CON I PIU’ GRANDI ARTISTI DEL MONDO

Frosinone si prepara a diventare la capitale d’Europa della musica latina con lo show dell’8 Luglio allo stadio Benito Stirpe.

Sono stati in tanti a pensare di organizzare un grande raduno dei grandi della musica latina, ma nessuno ancora aveva pensato di organizzare dei “Latin Awards”: L’8 Luglio allo stadio Benito Stirpe di Frosinone si avranno entrambi gli eventi.

I più grandi Artisti della Salsa, del Reggaeton, del Latin Pop, della Bachata e grandi “Ospiti” dell’Hip Hop e della Dance internazionale e nostrana si daranno appuntamento in quello che probabilmente sarà il più grande evento del 2018: oltre 20 Artisti provenienti da tutto il mondo saranno premiati, riceveranno gli “Awards” Latini per l’Europa quale riconoscimento per la loro presenza nelle Chart Europee.

Oltre 50 ballerini coreograferanno il cantato dei grandi Artisti premiati, e le migliori scuole di Salsa e Reggaeton si sfideranno per vincere il loro meritato “Premio”.

La giuria che ha assegnato le nomination e che giudicherà la categoria “giovani” sarà composta da:

–          Mauricio Guerrero (Shakira, Gloria Estefan, Placido Domingo, Celine Dion, Neil Diamond, Mc Hammer, Marc Anthony, Beyoncè etc. etc.  vincitore di 9 Grammy).

–          Tony Renis

–          Direttore Sony Città del Messico

–          Rodrigo Eitel (Vina del Mar, Maga Tv Miami, La voce del Chile)

Naturalmente lo Show sarà televisivo e sono in atto trattative sia con Mediaset sia con RAI e ora è confermata la messa in onda su “ Mega Tv” di Miami che diffonderà la manifestazione in Florida, California, Puerto Rico, Stati Uniti, Chile e parte dei paesi del Sud America.

Le Nomination sono state già assegnate dalla Commissione creata dal portale “Top Celebrity” e le categorie designate saranno le seguenti:

  • Best Song
  • Best album
  • “Rising Star Awards” Italia
  • “Rising Star Awards” Europa
  • Best Performance
  • Best Band of the Year
  • Best Coreograph
  • Best Dancer
  • Best Band
  • Career Awards
  • Best Producer
  • Best “Crossover”
  • Best Video

La macchina organizzativa è partita e a breve saranno annunciati gli Artisti in “Nomination” e gli ospiti della manifestazione, mentre è iniziata la prevendita su booking show e su tutte le prevendite abituali dell’evento.

L’8 Luglio sarà una grande festa per la società che gestisce lo stadio e per la città di Frosinone, ma anche la grande festa dedicata al mondo latino, sempre più presente nella nostra cultura e nella nostra vita quotidiana.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Together Infrastrutture Sportive, la parte artistica dalla Nicola Convertino Management e la parte televisiva da Andrea Gioia Lomoro, in collaborazione con Latincuba nella persona di Flavio Ferrari, Oscar Lolo Pena e Eduardo Fuentes, mentre l’Uffico stampa è curato per l’Europa da Nicola Convertino e per il resto del mondo da Maria Pia Cassinelli.

Info: nicolaconvertino@gmail.comeuropeanlatinawards@gmail.com

 

 


IL PIU’ GRANDE SPETTACOLO D’EUROPA CON I PIU’ GRANDI ARTISTI DEL MONDO!

European Latin Awards: Il primo e unico Show dedicato ai

“Grammy” Latini in Europa.

 

Ormai la musica latina è diventata la più ascoltata e ballata in Europa, dopo esserlo stato in tutte le Americhe. Ormai non c’è discoteca in Europa, dove il Latin Pop non faccia da riempipista, e il Reggaeton che prima era il figlio mal riuscito dell’Hip Hop ora impera sovrano nelle discoteche e nelle classifiche di tutta Europa.

I Reggaetoneri prima scimmiottavano i loro fratelli newyorkesi, ora quasi avviene il contrario, e ormai gli Artisti Pop per attaccare il mercato discografico sono costretti a duettare con loro sempre più spesso: Quindi vediamo che Artisti come Shakira ed Enrique Iglesias duettare con Maluma, Gente De Zona, Daddy Yankee, J Balvin e altri.

Anche il fenomeno salsero ha contaggiato le masse che dilagano sempre di più nelle discoteche, soprattutto coinvolgendo la gente a partecipare ai corsi di danze per seguire meglio i ritmi e le movenze della musica latina.

Don Omar e Alvaro Soler ormai riempiono i grandi palazzetti, mentre alcuni Artisti Pop fanno fatica, insomma il fenomeno latino ormai è una realtà sempre più forte e presente e quindi era ora che anche in Europa si creasse un “Awards” dedicato agli Artisti più forti del genere, proprio come avviene tutti gli anni in America.

L’8 Luglio Frosinone si trasformerà nella “Location” del grande evento: “European Latin Awards”, dove tutto sarà possibile, dove la presenza di un Jason Derulo, Black Eyed Peas o dei Gipsy Kings potrebbe essere la normalità.

Allo stadio “Benito Stirpe” oltre 20 Artisti provenienti da tutto il mondo saranno premiati, riceveranno il “Grammy” Latino per l’Europa quale riconoscimento per la loro presenza nelle Chart Europee.

Oltre 50 ballerini coreograferanno il cantato dei grandi Artisti premiati, e le migliori scuole di Salsa e Reggaeton si sfideranno per vincere il loro meritato “Grammy”.

Le Nomination sono state già assegnate dalla Commissione creata dal portale “Top Celebrity” e le categorie designate saranno le seguenti:

  • Best Song
  • Best album
  • “Rising Star Awards” Italia
  • “Rising Star Awards” Europa
  • Best Performance
  • Best Band of the Year
  • Best Coreograph
  • Best Dancer
  • Best Band
  • Career Awards
  • Best Producer
  • Best “Crossover”
  • Best Video

Una grande festa per la società che gestisce lo stadio e per la città di Frosinone, ma anche la grande festa dedicata al mondo latino, sempre più presente nella nostra cultura e nella nostra vita quotidiana.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Together Infrastrutture Sportive, la parte artistica dalla Nicola Convertino Management e la parte televisiva da Andrea Gioia Lomoro, in collaborazione con Latincuba nella persona di Flavio Ferrari, Oscar Lolo Pena e Eduardo Fuentes, mentre l’Uffico stampa è curato per l’Europa da Nicola Convertino e per il resto del mondo da Maria Pia Cassinelli.

Info: nicolaconvertino@gmail.comeuropeanlatinawards@gmail.com – +39.3920827262